Il punto

Il punto

28/11/2016

Il male minore

Eccoci all'ultima settimana di questa lunghissima campagna referendaria e con una "sbornia" televisiva che mai si era vista per un referendum. In realtà, con la personalizzazione di e su Renzi, è stata trasformata in una sorta di voto politico sul Governo. Ed è proprio su questo punto che si concentra il messaggio del "Sì", cercando di far passare l'idea che di fronte ad un voto negativo si destabilizza il quadro politico e economico del Paese. Lo stesso Renzi adombra l'ipotesi della nascita di un governo tecnico, come se ciò non dipendesse dalle sue eventuali dimissioni e in piena contraddizione con le sue affermazioni sul significato del voto che, come ha affermato più volte, non è sul Governo ma sulla riforma. Ma era facile prevedere che invece di discutere sui contenuti alla fine si sarebbe tirato fuori dal taschino il tema del "salto nel buio". In fondo la paura e le paure sono il principale ingrediente della politica nel tempo attuale.  Ma la cosa più paradossale di questa situazione è la facilità con cui si stravolgono o si mistificano le cose, spesso capovolgendo la logica dei significati politici. Si definisce il fronte del "No" come una "accozzaglia", per dire che c'è tutto è il contrario di tutto. Sul piano politico è indubbiamente vero. Ma allora perché agitare oltremisura il timore di un obbligato cambio di maggioranza e di Governo? Certo una vittoria del "No" ...

Cosa accade se vince il sì o il no

Cosa accade se vince il sì o il no

28/11/2016

L'articolo di Emanuele Rossi pubblicato su Il Tirreno di lunedi 28 novembre

Il punto

Il punto

21/11/2016

La Costituzione richiede coesione

Il Punto

Il Punto

04/11/2016

Come sospesi

Il Punto

Il Punto

26/10/2016

Il PD e quel ''rischio di inseguire i populisti sul loro terreno''... Guerre, violenze e fame: in Aula il tema dei minori stranieri non accompagnati

Il Punto

Il Punto

18/10/2016

Referendum costituzionale: senza una proposta chiara e impegnativa di cambiamento della legge elettorale, io voterò ''No''

Appuntamenti

Il taccuino di Paolo Fontanelli

Costa toscana, forse sarebbe il caso di fare il punto della situazione. Non sulle intenzioni, ma a partire dai fatti
Aeroporti: ma non è che le stringenti prescrizioni del Ministero dell'Ambiente faranno lievitare ulteriormente i costi per la pista di Peretola? Intanto Trenitalia riduce le frecce bianche sul corridoio tirrenico
Nessun commento
A poche ore dal referendum
Guardando l'enorme dispiegamento di mezzi per la campagna referendaria ho capito come mai, quando si è discusso la legge sui parrtiti, sul tema della trasparenza dei finanziamenti c'è stata molta timidezza anche da parte del PD
1 commento
Fidel Castro, un protagonista della storia del ventesimo secolo
Referendum: giovedi e venerdi a Pisa due appuntamenti organizzati dai soggetti della sinistra. Io ci sarò.
Nessun commento
''No ai parlamentari imposti''
L'intervista che ho rilasciato al giornale La Nazione sulle ragioni del NO al Referendum, legge elettorale, Pisa e le elezioni del prossimo Sindaco
Nessun commento
Del referendum, di Pisa e di altro
Dal Museo delle Antiche Navi agli affreschi del Camposanto Monumentale: quante opportunità per fare di Pisa una delle capitali del turismo culturale. A patto di saperle cogliere
Nessun commento
... Abbaiando alla luna
Per ora nessuno sviluppo concreto rispetto all'esigenza di cambiare la legge elettorale secondo quanto enunciato dal documento della commissione Pd sottoscritto anche da Cuperlo
Nessun commento